Scroll down
Commedia

IL MATERIALE EMOTIVO

Da un soggetto di Ettore Scola, Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini confezionano la storia di due solitudini, costrette a tornare alla vita da un imprevedibile e trascinante incontro, Suggestivo nell'ambientazione parigina ricostruita a Cinecittà, racchiuso tra due sipari teatrali e ben recitato, il film è però appesantito dal citazionismo e finisce per sacrificare alle sue ambizioni proprio l'emotività al centro del racconto.

Scheda Film

Trama

Vincenzo vive fuori dal mondo, rintanato dentro la sua libreria parigina. Al piano di sopra, altrettanto fuori dal mondo, la figlia Albertine resta chiusa in un mutismo selettivo, da quando un incidente (che forse tanto casuale non è stato) l'ha confinata su una sedia a rotelle. Intorno a loro circola una piccola galleria di passanti più che di personaggi: gli infermieri Gerard e Colombe, un giovane prete, un clochard, un cleptomane letterario e Clemente, il ragazzo napoletano che porta a Vincenzo la colazione. Ma è solo quando l'attrice Yolande irrompe nella sua vita che Vincenzo si scuote dal proprio torpore esistenziale: Yolande è un fiume in piena, e tramite lei Vincenzo dovrà confrontarsi con quel "materiale emotivo" tanto a lungo trattenuto.

  • Regia di Sergio Castellitto
  • Attori Sergio Castellitto, Bérénice Bejo, Matilda De Angelis, Clementino, Sandra Milo
  • Uscita cinema Prossimamente
  • Durata 98 minuti

Orari